Arredare casa: psico-design, alti comfort e risparmio | Bergamo | Chicercacasa.it
Prec    Succ

Arredare casa: psico-design, alti comfort e risparmio | Bergamo

25 novembre 2015

Una casa più grande, più spaziosa, meno soffocante. Nonostante i 50 metri quadrati reali. O più illuminata sebbene abbia una sola finestra. Oppure c’è chi ha illuminato la camera da letto con grandi tende bianche per superare la depressione e chi ha colorato d’oro le pareti per ritrovare se stesso.

Sono pillole di psico-design, l’ultima rivoluzione che entra in casa, la terza in ordine di tempo.

La bioedilizia, per prima, ha fatto dell’efficienza energetica, del comfort e della qualità dell’abitazione la propria rivoluzione innovativa. Nuovi materiali, tecnologie, tecniche di costruzione hanno trasformato la casa in un’abitazione che fa star bene. La bioarchitettura, poi, ha anche aggiunto che la casa fa star ancora meglio se orientata tra oriente e occidente, se utilizza certi materiali e colori. Poi ci sono le dimensioni.

L’ultima indagine sulla domanda di abitazioni ha messo in evidenza come quasi sei richieste su dieci erano riferite ad appartamenti di taglio bi o trilocali, fra i 50 e i 70 metri quadri. «Acquistare o doversi trasferire in un appartamento piccolo può essere vissuto come un momento delicato. È per questo che va affrontato oltre che da un punto di vista pratico, anche da quello psicologico».

Ernestina Rossotto è appena uscita dall’abitazione di una coppia di giovani bergamaschi, Nicolò e Barbara. Casa appena acquistata, non proprio in centro, 60 metri quadri, due locali più servizi e un piccolo angolo-ripostiglio.

È a lei che si sono rivolti per affrontare «l’evento, emotivamente. Ma anche da punto di vista concreto, pratico». Ernestina Rossotto, ha portato nelle case una disciplina nuova per l’edilizia, lo psico-design, una filosofia che si affianca e completa perfettamente al nuovo modo di abitare, di scegliere la casa secondo i criteri green di efficienza, di risparmio e di scelta dei materiali.

Ernestina Rossotto, 51 anni, non è un’arredatrice d’interni. Spiega che l’esperto in psico-design completa dall’interno della casa l’approccio sostenibile all'abitare. «Una casa più piccola non è sinonimo di più brutta, ma piuttosto significa che è necessario realizzare lo spazio scegliendo bene gli arredi e - spiega ancora Rossotto - che bisogna cambiare atteggiamento mentale e filosofia di vita».

È questo lo psico-design. «Una disciplina che crea ambienti di vita, o di lavoro, che rispondano in pieno alle esigenze e alla personalità di chi li vive. È la capacità di guidare le persone verso una casa ideale». E qui si torna a riprendere lo stretto rapporto con la bioedilizia, quando oggetti, materiali e colori restano alla base della ricerca di questa armonia.

«La prima richiesta di questi giovani bergamaschi è stata di portare più luce in casa, e soprattutto di “allargare” le dimensioni dell’appartamento. Consigli pratici come l’uso del colore giallo per “scaldare” l’ambiente e l’uso appropriato di un grande specchio all’ingresso della zona giorno hanno aumentato la luminosità dello spazio, regalando l’illusione di trovarsi in un ambiente più ampio. I vasi, poi, in vetro sul mobile sottostante danno vita a un luogo nuovo, fresco e più sereno».

E’ emersa poi l’esigenza di creare un ambiente che risponda ai bisogni interiori più profondi di ciascun componente della nuova famiglia. Si chiedeva uno spazio ciascuno dove trovare il tempo per pensare, per stare solo con se stessi, per vivere qualche istante di tranquillità. Ancora una volta è intervenuta l’astuzia - spiega Rossotto -, e così per Barbara è stato scelto come “suo spazio” un angolo della zona living, mentre per Nicolò un angolo con scrittoio in camera. Non è necessario stravolgere tutto o spendere cifre alte per sentirsi a casa propria.

«La casa è il luogo che ci accoglie, ci protegge, il luogo in cui gettiamo la maschera. Ma in pochi poi si chiedono: questa casa ci rispecchia veramente?».

Tag

ARTICOLICORRELATI

Come comprare casa con l'aiuto dei genitori.

Il mattone ha riconquistato il cuore degli italiani. E al tempo stesso il mattone è tornato forte come idea di ...

Continua a leggere

Arredare casa: la cucina all'americana

Sia che voi stiate cercando casa o che già ne abbiate una e semplicemente desideriate rinnovare, la cucina all’americana ...

Continua a leggere

chicercacasa
quilatrova